Il CALD è la rete di Coordinamento degli Atenei Lombardi per la Disabilità che i Delegati deli Rettori hanno costituito nel 2011 per attuare con maggiore efficacia la legislazione universitaria in favore della piena inclusione e partecipazione degli studenti con disabilità e DSA alla vita universitaria.
 

DELEGATI DEI RETTORI ALLE SITUAZIONI DI DISABILITA' E DSA ATTUALMENTE IN CARICA (2018)

prof. Giuseppe Arconzo – Università degli Studi di Milano
prof. Gianni Danese - Università degli Studi di Pavia
prof.ssa Jutta Maria Birkhoff - Università degli Studi dell’Insubria
prof. Elio Borgonovi – Università Commerciale Bocconi (Coordinatore)
prof. Luigi D’Alonzo – Università Cattolica del Sacro Cuore
​prof.ssa Roberta Garbo – Università degli Studi di Milano - Bicocca
prof.ssa Barbara Pezzini – Università degli Studi di Bergamo
prof.ssa Eliana Minelli - Università Carlo Cattaneo - LIUC
prof.ssa Francesca Santulli – Libera Università di lingue e comunicazione - IULM
prof.ssa Licia Sbattella – Politecnico di Milano 
prof. Alberto Arenghi – Università degli Studi di Brescia 
prof.ssa Stefania Vetrano  Humanitas University
prof.ssa Anna Ogliari  Università Vita-Salute San Raffaele
 

MISSION

Il CALD si propone di essere luogo di confronto, approfondimento ed elaborazione di politiche istituzionali innovative capaci di costruire le migliori condizioni inclusive per i percorsi formativi di tutte le persone con disabilità e DSA inserite nella vita universitaria. 
Consapevole del fatto che la condizione delle persone con disabilità e DSA pervade diversi aspetti della loro vita ed è influenzata dalla cultura sociale e dalle specifiche politiche istituzionali finalizzate a costituire condizioni di pari opportunità e partecipazione, il CALD si propone di condividere le esperienze e le buone pratiche di ciascun Ateneo e di creare sinergie tramite la promozione di programmi comuni.

UNIVERSITÀ PARTNER